Nero Midnight

Nero Midnight

Io non vedo nero come le persone normali, no, io vedo nero midnight (A. ha ragione quando mi dice certe cose), perchè quando uno vede nero di solito, ha comunque un po’ di luccichio in fondo al tunnel. Io no! Io vedo nero fino in fondo e per le più svariate motivazioni, dalle futili alle più impegnative, ma diciamo che amo perdermi in bicchieri d’acqua, fare drammi, spesso, prima che il dramma si consumi realmente..

Quindi quando mi si chiede: “come stai?” e io rispondo con un: “non ci siamo” ormai il dramma è a livelli epici, vedo già la catastrofe profilarsi all’orizzonte minacciosa come un temporale estivo… temporale che poi passa, perchè so anche vedere in technicolor, non solo rosa, ma proprio fuxia!

Ma torniamo al dramma, perchè in questo periodo è ciò che sto vivendo, un DRAMMA, va bene va bene, ho esagerato… però non piacere a chi piace a me (si, stiamo parlando di uomini, quelli di cui nel post sotto) è brutto, è triste, è quasi come dover imparare a farne a meno, perchè arriverà anche quel dramma e allora si che il nero sarà molto più che midnight, soprattutto per gli sventurati che capiteranno sul mio cammino.

Comunque nella mia testa lo scenario è già molto chiaro, il film è stato già girato: lui, lei, l’altra…. lacrime, canzoni pesanti come tranvate negli occhi e disperazione più assurda. Ci saranno tutti gli ingredienti della tragedia shakespeariana, quindi niente lieto fine…

Poi andrò oltre, riprenderò possesso della mia vita, delle mie abitudini e piano piano finirò in un altro dramma… ah ah ah! Ve l’ho detto, io vedo “Nero Midnight”.

e7b20ca58fe27b65a95ffb8140eb61dc-d2xzd1n

You Might Also Like

No Comments

    Leave a Reply

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: