Europa Irlanda Preparativi Programma Scozia

Scozia – Irlanda: verde Magia (part. 1)

Mancano 25 giorni alla partenza ed è ora di mettere giù un bel progammino dettagliato del viaggio che sto per fare, avevo già abbozzato qualcosa, ma direi che da allora abbiamo già cambiato idea almeno 5 volte.

Qui trovate i dettagli.

Ma veniamo al programma un po’ più accurato.

Si parte il 9 agosto, volo easyjet, partenza da Milano Malpensa, orario di arrivo previsto 12:45, la giornata è ancora lunga! L’idea è quella di recuperare l’auto in tempi rapidi e di partire belli spenditi verso la Rosslyn Chapel (quella del Codice da Vinci per intenderci), da li ripartiremo vero Melrose Abby (questa invece non a nulla a che fare con il serial anni ’90), Kelso Abby, Jedburgh Abby e Dryburgh Abby, insomma un pomeriggio molto “pio” tra chiese senza tetto, in attesa di uno di quei tramonti da Stonehenge. Finita la nostra visita vedremo che ora si è fatta e imboccheremo la strada verso Stirling.

La visita alla città e al suo castello la faremo il giorno successivo, il 10 agosto per intenderci e poi si riparte alla volta di Fort William, con comode soste lungo il percorso, magari facendo una bella mangiata di fish & chip di cui vado matta. Arrivo in serata e pernottamento.

L’11 mattina imboccheremo la strada che porta a Mallaig, dove ci imbarcheremo per l’isola di Skye, sarà bello goderci i passaggi mozzafiato della costa e poi il trasferimento in mare. Abbiamo visto che l’isola è ben servita, ci sono 4 viaggi al giorno, noi appena recuperiamo l’auto, faremo la prenotazione, così da non avere brutte sorprese. In base al nostro arrivo sull’isola vedremo se cominciare già il giro o meno, comunque stiamo cercando di alloggiare a Portree, magari un bel b&b che si affaccia sulla piccola baia naturale. Adoro le casine tutte colorate!!

Il 12 finiamo la visita e ci dirigiamo verso Eian Donal Castle, poi una tappa a Fort August per vedere il Caledonian Canal e poi su lungo il famoso Loch Ness. La strada che percorreremo costeggia il Loch fino ad Inverness dove alloggeremo forse un paio di giorni per esplorare la città e i dintorni.

E poi riprenderemo a scendere verso Edimburgo (che non vedremo, colpa del Festival che non ha permesso di trovare un posto dove dormire ad un costo ragionevole), sicuramente faremo una tappa a Elgin, una a Stonehaven per vedere il Dunnotar Castle e poi vorrei vedere St. Andrew, poco più a sud. Il 15 sera saremo a Dunferline dove abbiamo già prenotato un posticino carino dove dormire, in serata vorremmo andare ad Edimburgo, giusto per un giretto (per fortuna l’avevo già visitata entrambi) e la mattina del 16 si volta a Dublino….

Bye bye  Scozia!!

…to be continued…

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply
    annam11
    20/07/2013 at 11:01 AM

    Interessante: il programma che HAI deciso per il viaggio che farETE.
    Goditi il viaggio e non pensare ai programmi, la cosa più bella sono gli imprevisti 😉

    • Reply
      Sa
      21/07/2013 at 9:25 AM

      Sono d’accordissimo con te, ma se non facciamo un minimo di canovaccio ho paura che ci perdiamo un sacco di cose molto interessanti…
      Seguimi che a breve pubblico il programma dell’Irlanda!

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: