Attimi Day By Day

In cerca di un finale…

A volte mi chiedo quale si al maledizione che mi perseguita, se di maledizione si può parlare… non sono scettica, credo in certe cose, o meglio non voglio precludermi di credere o meno in qualcosa che non so spiegare. Ma sto divagando troppo.

La presunta maledizione è legata al fatto che le cose nella mia vita non vanno mai nella direzione che vorrei, non dico che vanno male, ma vanno in senso contrario, o prendono svolte diverse da quanto io desideri e preghi. Anche quando penso di aver “vinto facile”, sicuramente le cose precipitano verso burroni diversi da quelli che vorrei esplorare.

Che è successo questa volta per farmi sproloquiare qui? Una bella serata, un piacevole pomeriggio, un dolce ben riuscito, la lavatrice nuova e la mia mezza stagione preferita… cose belle direte voi, si, giusto… ma queste cose belle potrebbero esserlo di più, forse la lavatrice non potrebbe essere meglio, questo ve lo concedo, ma il resto si.

Vivere sospesa ad una perenne sensazione di lungo addio… di quelle scene a rallentatore che vedi solo nei film e poi, i titoli di coda, ma nella mia storia non ci sono mai, non esiste un happy ending, no, ci si ferma li, la scena rallenta di più e resta immobile, non finisce e basta, si trascina sistematicamente e basta. Non è bene e non è male, è solo così… e adesso la pubblicità.

Come quello che sto scrivendo questa sera… non ha ne capo ne coda e non giova al mio umore, ora mi mangio la mia torta e mi consolo un po’ così, da domani dieta…

donnaconombrello1[1]

You Might Also Like

4 Comments

  • Reply
    diamanta
    15/10/2013 at 8:24 AM

    Sospetto che non ci siano finali nella vita, ma solo percorsi e a volte capita che la stanchezza ci prenda mentre li percorriamo.
    Mangia la torta e non mettertia dieta, ricorda che nulla è immutabile nella vita, neppure i periodi così

    • Reply
      Sa
      15/10/2013 at 8:36 AM

      So che hai ragione, ma mi pare che non muti mai nulla… Uff

      • Reply
        diamanta
        15/10/2013 at 8:42 AM

        I nostri tempi, o meglio i bisogni dei nostri tempi son diversi da quelli che scorrono.

        Quando stiamo bene non vorremmo terminasse mai e ci sembra che il tempo scorra alla velocità della luce, mentre a volte quando vorremmo che il tempo schizzasse e ci portasse lontano da quel momento ci pare una lumaca…

        Non ho soluzioni, ma posso dirti quello che cerco di fare io, camminare cercando di vedere il meglio che abbiamo intorno a noi e non il peggio (ok lo so so 😛 a volte non ci si riesce, ma son momenti anche quelli )

        • Reply
          Sa
          15/10/2013 at 7:48 PM

          Non siamo mai contenti, accidenti! 😉
          Quanta pazienza con questo tempo…

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: