Tips & Tricks Zaino in Spalla

#IlMioBagaglioPer… Andalusia

Ho deciso di proporre un nuovo bagaglio per il mio prossimo viaggio, quindi torno al simpatico “contest” di Daniela di Orsa nel Carro, lei sta raccogliendo post da vari blogger sul tema valigia e il suo contenuto. E’ un modo carino per scambiare consigli e dritte per un bagaglio sempre più perfetto! E si sa quanto io ami questa parte del viaggio.

Il mio primo contributo lo trovate qui.

Facciamo il bagaglio

Questa volta partiamo con nuovo zaino (Deuter ACT Lite), quello regalatomi per il compleanno, quindi avrò a disposizione 35+10lt, nessuna apertura a valigia, ma il classico zaino da trekking.

Andando io in un posto caldo avrò bisogno di cose fresche e leggere per cui ho preferito le camice da escursione alle classiche t-shirt (ne porto una che userò per dormire), per i pantaloni invece parto con un jeans leggerissimo di Decathlon e al seguito un pantalone lungo ma che diventa corto sotto al ginocchio e un leggins che farà parte del pigiama e all’occorrenza sarà un pantalone in più.

Non devo scordarmi una felpa leggera, perchè quella serve sempre; intimo q.b. e per finire il beauty su cui voglio spendere due parole a parte.

indumenti-zaino.jpg

Per quanto concerne il beauty-case questa volta devo andare molto cauta perchè lo zaino non si presta a un beauty troppo ingombrante, quindi userò una bustina di quelle che si “srotolano” e inserirò l’essenziale, tendendo da parte shampoo e bagno schiuma che metterò nella classica bustina trasparente per agevolare i controlli.

Il phone portatile verrà alloggiato sul fondo dello zaino, chi mi legge sa che non posso proprio farne a meno!!

baglio-a-mano.jpg

Poi veniamo agli “accessori”: telo in microfibra, infradito e sandali (si parte con le scarpe da ginnastica), costume da bagno visto che vorrei provare i bagni arabi, un pareo (può essere utile come asciugamano, lenzuolo, sciarpa etc etc).

La parte tecnico-informatica sarà il minimo sindacale: power bank, tablet, smartphone e macchina fotografica, comprensivi di cavi e cavetti! Avrò con me la guida dell’Andalusia e quella di Siviglia.

Come potete notare non porterò nè sacchi lenzuolo nè k-way, la destinazione infatti non prevede stamberghe e tempo da lupi (ora me la sono gufata, quindi se c’è un po’ di spazio il mio k-way lo prendo), ma porterò un sacco di crema solare e dopo sole, pare che in Andalusia il sole sia decisamente impegnativo per chi, come me ha la pelle bianca!

Ora che lo zaino è pronto possiamo cominciare con il conto alla rovescia.

Nota finale

Mentre finivo di scrivere il post ho ricevuto una graditissima mail, che potrebbe portare a delle novità…. quindi restate sintonizzati, perchè se tutto va bene ne vedremo delle belle.

You Might Also Like

8 Comments

  • Reply
    Silvia Demick
    26/05/2017 at 12:05 PM

    Riconosco il telo di Decathlon, sempre utilissimo, leggero e versatile: io ne ho di diverse misure!
    Ma se mi faccio piccola piccola porti anche me nello zaino? A Siviglia ci sono stata anni fa ma ci tornerei molto volentieri 😉
    Buon viaggio!

    • Reply
      Sandra
      26/05/2017 at 12:07 PM

      Io ho solo quella versione perché la microfriba non mi piace molto, ma in viaggio per forza!
      Ma certo che ti porto, starai un po’ strettina però 😊
      Spero che mi piaccia sono molto curiosa!

  • Reply
    silvia
    26/05/2017 at 12:20 PM

    Ciao sono Silvia,

    che tappe fai dell’Andalusia?

    E’ la prima volta che vai o sei già stata?

    Ti bombardo di domande perchè avevo intenzione di andare anch’io quest’estate e volevo sentire dei pareri.

    Ciao grazie

    • Reply
      Sandra
      26/05/2017 at 12:22 PM

      Ciao Silvia! Prima volta tra queste pagine? Così aggiungo una domanda pure io!!
      Per me è la prima volta, quindi grande entusiasmo! Ormai manca poco alla partenza per cui resta “sintonizzata” così troverai tutti i miei consigli appena provati sul campo!
      Io mi sposterò coi bus locali e dormirò in guesthouse…
      a presto!!

  • Reply
    Paola Bertoni
    26/05/2017 at 8:24 PM

    Dovrei proprio prendere anche io un telo di microfibra, ma ho ancora troppi asciugamani grandi “da finire” 😉

    • Reply
      Sandra
      26/05/2017 at 8:44 PM

      Io prima usavo un bel telo a nido d’ape, ma è davvero troppo ingombrante… questo lo odio perché mi pare che non asciughi… però è super comodo 😊

  • Reply
    L'OrsaNelCarro
    27/05/2017 at 2:35 PM

    Eccomi, per fortuna ho visto la foto su Instagram altrimenti mica lo notavo l’articolo! Non ho ricevuto la notifica 🙁
    Comunque “per principio” il Kway lo devi lasciare a casa…caspita vai in Andalusia a giugno! 😉 Sono curiosissima sui bagni arabi, così come sul contenuto dell’e-mail! Facci sapere!
    Appena ho due minuti aggiorno la pagina con il tuo nuovo contributo, approfitto per ringraziarti!
    Buon viaggio! 😉

    • Reply
      Sandra
      27/05/2017 at 2:38 PM

      Volevo mandarti una mail, ma poi ho pensato che prima o poi saresti tornata qui! E infatti! L’idea era di lasciarlo a casa però, non so… scaramanzia.
      Credo che per i bagni arabi rinuncerò a camminare per una mezza giornata 😂
      Mentre per la e-mail, sono anch’io ancora in attesa… e dita incrociate!
      Quando vuoi, intanto lo zaino da solo non scappa.
      Grazie!!! 😍

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: