Day By Day Vita da Blogger

Bilanci e Novità

Solitamente i bilanci si fanno a fine anno, o comunque in momenti molto particolari e non il 19 luglio 2017 in pieno anticiclone africano, ma ne ho bisogno per capire dove sono e cosa devo fare.

Da quanto sono rimasta a casa dall’ufficio (bada bene, non da lavoro, perchè con quello avevamo finito il 15/09/2016) non ho avuto un attimo di tregua, solo negli ultimi giorni mi sono fermata e ho cominciato a pensare.

Ora e adesso: bilanci

Ad oggi la situazione è questa: azienda in liquidazione, noi a casa in aspettativa pagata in attesa della lettera di licenziamento.

Io pronta a partire per il Portogallo, non in vacanza vera e propria, infatti da qui parte un nuova avventura di cui vi parlerò più diffusamente al mio ritorno… Scaramanzia? Of course!

Inoltre sto cercando un corso di inglese da fare da qualche parte nel mondo, se qualcuno ha dei consigli non si trattenga!

Ho voglia di imparare cose nuove, quindi sto cercando corsi in vari ambiti, dal turismo al mondo del marketing sociale (social media marketing per quelli bravi).

Lo studio da autodidatta è interessante, ma è facile perdersi nei meandri di materie molto interessanti e sconosciute, quindi ho bisogno di una guida, di capire da dove partire in modo serio per arrivare ad avere un lavoro (pagato please!!) con il quale potermi mantenere.

Domani e poi: budget

Bilanci o meglio budget (visto che di previsione si parla): in cantiere c’è qualcosa, ma non ho ancora ben chiaro cosa voglio fare della mia vita futura, mi piacerebbe sicuramente trovare qualcosa che mi permetta di esprimere le mie passioni, di dare sfogo alla mia creatività (vi assicuro che analizzare una centrali rischi non ha nulla di creativo…), imparare cose stimolanti e utili per rinfrescare la mia vecchia, e ormai obsoleta, laurea in Economia Aziendale.

Ma… c’è un bellissimo e grossissimo ma che è: “avere 40 anni compiuti ed essere donna”!!

Devo trovare il modo di aggirare questo piccolo ed insignificante particolare, consiglio? A me viene in mente solo la macchina del tempo.

In sintesi la mia strategia per il futuro prevede: corso di inglese, corso di specializzazione, parlare con persone che possono farmi da guida e sappiano consigliarmi (fatevi avanti vi prego!!) e iniziare a mandare cv.

Inoltre non devo dimenticare che ho altre due mete con Vagabondo che vorrei partissero:

  • Irlanda del Sud On the Road: ci sono già tre iscritti, ne mancano 1/2 per essere confermati. Partenza il 16/09, rientro il 25/09
  • India del Nord: ancora nessun iscritto, ma la partenza è per il 28/12. Tornare in India ora sarebbe perfetto..

Maggiori dettagli di tutta questa faccenda quando torno dal Portogallo!!

Il mio lavoro ideale? Sogni e desideri

Il top? Travel Blogger super pagata e sponsorizzata!!! E van bhe, se devo sognate lasciatemelo fare per bene!!

Tornando alla triste, dura e “40antennale” realtà…

Vorrei un lavoro che mi permetta di viaggiare, scrivere, confrontarmi e arricchirmi, oppure un lavoro qualsiasi (cameriera, segretaria, babysitter etc etc) ma in un paese diverso dell’Italia per darmi la possibilità di vedere come si vive altrove facendo di un lavoro “comune” un’esperienza comunque straordinaria.

Tirando le somme

Forse questo non è un vero e proprio “fare bilanci“, ma più un bilancino di verifica (quando guarirò da questa forma mentis economica??) per capire davvero dove sono e dove voglio andare.

Sicuramente non avere molto tempo, essere sempre e costantemente impegnata a fare qualcosa, più o meno utile, aiuta tanto, riuscire a non cedere al “dio divano” è importante, così come mantenere una routine giornaliera, fatta di tempi ben scanditi e calendari organizzati.

Devo rivedere alcuni dettagli, infatti vorrei fare più sport, ma il caldo mi uccide, quindi per ora lo limitiamo al minimo sindacale, vorrei mettere mano alla mia macchina da cucire, ma anche per quello fa troppo caldo.. rimandiamo a settembre queste attività che necessitano di frescura.

Sicuramente non chiuderò il blog per ferie, ma anzi cercherò di scrivere il più possibile, almeno quando non sarò in viaggio, in quel caso cercatemi sui social (mi è presa la mania delle Instagram Stories, aiuto!!!) dove mi piacerebbe fare degli aggiornamenti live, che sono sempre tanto carini.

Bilanci e bilancini in attesa di soldi

Infatti di sole idee, buoni propositi e corsi non si campa, questo è chiaro!

Un lavoro alla fine di tutto lo devo trovare per tanto, nonostante io creda fortemente che sia giusto prendersi una pausa, distrarsi, far disintossicare il corpo, bisogna darsi da fare e far retribuire il proprio lavoro, qualsiasi esso sia.

Se qualcuno di voi che mi legge ha qualcosa da propormi perchè pensa che possa fare al caso mio, sono qui!!

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply
    Silvia Demick
    19/07/2017 at 8:26 PM

    Sandra, se trovi la soluzione alla questione dell’età fammi sapere 😉 Guarda, sul discorso sport sono la peggiore: vorrei sempre fare qualcosa ma poi trovo milioni di scuse – il caldo, il freddo, la stanchezza, il mai di testa.
    Ma quindi sei appassionata di cucito? Questa cosa mi incuriosisce tanto! Dai racconta racconta 😍

    • Reply
      Sandra
      19/07/2017 at 10:33 PM

      Ma come tu non hai una soluzione?! Argo, io ci contavo!!
      Per lo sport io pattino, come si capisce da qualche post, ma in estate è un supplizio, comunque almeno una volta a settimana qualche km lo faccio sempre…
      Il cucito è una passione non troppo recente, ma ahimè non so fare vestiti, ma trapunte, borse, pochette, porta tappentini da yoga.. dovrei fare una linea travel!
      E aggiungo che mi diletto anche con la pittura country… poi giuro che ho finito! 😂

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: