IrishTeaTime Irlanda Tips & Tricks

Il mio Bagaglio per… 8 settimane in Irlanda

Fino ad oggi vi ho proposto idee per un bagaglio utile a pochi giorni di permanenza, destinazioni “spartane” e semplici da gestire, ma questa volta parliamo di un bagaglio decisamente impegnativo, infatti sono alle prese con una valigia che deve contenete il necessario per una “vita normale” lontana da casa per due mesi (se vuoi sapere dove vado, clicca qui!)

Da dove si parte?

Utilizzo sempre il modo scientifico che prevede una bella lista (avete già scaricato quella a disposizione nell’area privata? Basta Iscriversi alla mia newsletter), dove vado a dividere per macro argomenti (vestiario, scarpe, beauty, elettronica etc..) le cose da portare, non inserisco le quantità, quelle le identifico solo quando mi appresto a mettere tutto in valigia.

Fatta la lista bisogna decidere che valigia usare.

Il bagaglio giusto

Diciamo che se partissi per il sud est asiatico per 8 settimane sceglierei, senza esitare, il mio Deuter 60+10 lt, ma questa volta lo zaino resta a casa, non è adatto per contenere le cose che mi servono per andare a scuola, vivere con una nuova famiglia, insomma non posso fare la solita figura da barbona.

Così sono andata a rovistare nel sotto tetto e ho selezionato le mie due valigie Eastpak taglia M e taglia L: rispetto a quando usato negli ultimi tempi, mi sembrano due grossi buchi neri!

Oltre alla vaglia, ho a disposizione un bagaglio a mano standard (volo Swiss Air) e non so decidermi su cosa usare, perchè mi dovrà essere utile quando, a novembre, volerò da Dublino a Londra.

Dopo aver sistemato tutti gli abiti presenti nella lista sul letto, ho preso coscienza che solo il “buco nero” taglia L poteva fare al caso mio.

Pacchetto e che ti impacchetto il bagaglio

Come si infilano vestiti e accessori per una permanenza “non barbonica” in una valigia?

Coi soliti, classici sacchetti, dividendo per bene e arrotolando il tutto.

Ho deciso di usare sia i nuovi sacchetti della Eagle Creek (leggeri, comodi e versatili) che quelli della BaGo senza riempirli troppo, come invece faccio in caso di zaini e piccole borse.

Sistemato ogni cosa al suo posto, in modo ordinato, sarà più semplice fare delle modifiche prima della partenza e, una volta a destinazione, sarà più facile e veloce sistemare il tutto nell’armadio a mia disposizione.

So che i puristi della valigia arrotolano e infilano le cose a “nudo“, riempiendo ogni spazio, ma io preferisco avere l’ordine e sapere sempre dove mettere le mani, senza mandare in aria tutto il bagaglio per cercare una cosa.

bagaglio

E poi che succede? Varie ed eventuali

Fatta a lista, definita la valigia e preparati i sacchetti, bisogna rimboccarsi le maniche e iniziare a stivare il tutto: si gioca a Tetris!

Una volta sistemati i vestiti, procedo con l’infilare il beauty, il sacchetto delle medicine, cavi, cavetti adattatori etc etc, le scarpe e una piccola borsetta.

Sono riuscita a mettere tutto nella valigia e la stessa risulta piena ma non stracolma.

Inoltre non dimentichiamoci che ho ancora a disposizione un bagaglio a mano per le ultime cose come: pc, guide, generi di prima necessità e perchè no, qualche regalo per la family che mi aspetta.

Bene, arrivati a questo punto dovrei essere pronta, ma non è così, infatti sto decidendo (e qui scatta il problema bagaglio a mano), se portare o meno i miei adorati pattini.

Vuoi mica non complicarti un po’ la vita con queste idee mal sane?!

Bhe se volete sapere com’è finita, non vi resta che seguirmi, mentre se avete bisogno di altri suggerimenti, andate a vedere i miei Tip&Tricks, ci sono tanti bagagli ad attendervi!

bagaglio

You Might Also Like

6 Comments

  • Reply
    Stamping the World
    10/10/2017 at 12:43 PM

    Ti seguirò con molto piacere in questa tua nuova avventura!
    Un bacione!

    • Reply
      Sandra
      10/10/2017 at 12:55 PM

      Grazie!!! Ho bisogno di supporto morale! 😊

  • Reply
    Silvia Demick
    10/10/2017 at 1:33 PM

    Ma sta cosa dei sacchetti mi incuriosisce sempre di più! Quasi quasi ne compro una confezione.
    Fai benissimo a tenere un po’ di spazio, perché metti che vuoi fare anche un po’ di shopping?
    Intanto buon viaggio Sandra, ti seguirò ❤️

    • Reply
      Sandra
      10/10/2017 at 1:34 PM

      Io ho preso un set da due grandi e uno piccolo, sono davvero ottimi.
      Mi tengo un bel po’ di spazio, soprattutto ora che so di poter usare la lavatrice di casa 🙂 Natale avrà il profumo dei prati irlandesi per i miei amici!!
      Grazie di cuore!

  • Reply
    Katia
    15/10/2017 at 9:58 PM

    Ciao Sandra. Non mi ero accorta di questa tua “dipartita” quindi non mi resta che augurarti un grosso in bocca al lupo. Seguirò questa tua bella avventura con super curiosità!

    • Reply
      Sandra
      16/10/2017 at 7:13 AM

      Eh si!! Ma tranquilla siamo solo al 2º giorno e in attesa dell’urgano quindi chiusi in casa… speriamo bene!
      Intanto grazie e crepi il lupo!

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: