Applicazioni da usare in Viaggio: la mia top 5

by Sandra

In questi giorni mi sono imbattuta in un paio di articoli interessanti che parlano di applicazioni da usare in viaggio e così ho pensato alle app che uso io quando sono via, fermo restando quelle che oltre che in viaggio sono utili tutti i giorni (quella della banca, il meteo, che è rigorosamente 3BMeteo, Whatsapp, Facebook etc..).

Le mie applicazioni da usare in vIaggio: TOP5

MoovIt: (Apple e Android) secondo me la migliore app per spostarsi coi mezzi pubblici, precisa, puntuale (vi dice gli orari di arrivo di bus, metro etc e il tempo di percorrenza), avvisa quando manca poco alla propria fermata. A Lisbona mi ha fatto scoprire non solo di avere un comodo bus per il centro proprio sotto l’hotel, ma grazie a questa app ho raggiunto con una spesa irrisoria tutti i posti di interesse dalla città. Ha una buona copertura in tutto il mondo, almeno per le città principali.

Google Maps: (Apple e Android) sempre la migliore app per sapere dove sei nel mondo, anche con la funziona off line. Nulla da aggiungere in merito.

Tripadvisor: (Apple e Android) la uso soprattutto per decidere dove andare a mangiare nei dintorni dell’hotel di turno. Potrebbe andare bene anche Around Me, ma sono affezionata a questa per cui non cambio.

Amount: (Apple) convertitore universale, essendo io una scarpa con la matematica, quando è ora di capire il cambio uso solo questa app, mi trovo davvero bene! Non è intuitivissima, ma se la faccio funzionare io ci può riuscire chiunque!

iTranslate: (Apple e Android) va bene tutto, ma 4 parole nella lingua locale non vuoi riuscire a leggerle? Ecco questa è l’app che prediligo, versione gratuita, mi pare che ce ne sia una anche plus che parla… Sperimentata con portoghese, francese e tedesco, non sbaglia un colpo.

Voi cosa utilizzate in viaggio?

Con la prossima partenza invece voglio provare Journi (Apple e Android). Trattasi, non tanto di un’app di utility, ma un diario di viaggio da condividere con altri utenti, caricando foto, link a ristoranti provati, bar, locali, etc…

Si possono caricare quindi testi e foto con un click creando così  un ricordo completo del proprio viaggio mentre lo si sta vivendo.

Per chi è patito di Privacy può rendere totalmente inaccessibile il suo diario, facendone così un ricordo personale, mentre chi ama il social può postare anche sui più classici Facebook, G+ etc…

L’app è stata creata da una start up austriaca e ha avuto già un notevole successo ed è già disponibile in italiano. Vi farò sapere come funziona.

Ora farò un po’ di mente locale per le app che invece uso prima di partire e mentre sono in aereo, credo che a breve uscirò con una TOP 5 delle applicazioni pre-partenza!

app-di-viaggio

Potrebbe interessarti anche

6 commento

Annalisa Chiappa 04/12/2016 - 23:42

Mi piace molto la classifica che hai fatto sulle applicazioni viaggio….
Mi metterò a provarle tutte

Reply
Sa 05/12/2016 - 10:41

A breve arrivano anche quelle che uso per organizzare il viaggio!!

Reply
ek 06/12/2016 - 15:42

La prima mi manca! La proverò!
Per il resto appoggio in pieno!!
Attendo quelle che usi per organizzare!!

Reply
Sa 06/12/2016 - 16:41

La prima è in assoluto la migliore e quella che uso di più!! Straconsiglio!

Reply
Sofia: conto alla rovescia – PasSaPorto e Colori 01/02/2017 - 12:30

[…] verificato app in viaggio […]

Reply
Siviglia: amore e odio andaluso alla scoperta della città – PasSaPorto e Colori 29/06/2017 - 11:44

[…] scendo alla fermata che mi indica la mia app MOOVE IT (si sempre lei), e poi copro a piedi quei 500 metri che mi separano dal […]

Reply

Hai voglia di dire la tua? Lascia il tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: