Bagaglio: la mia top 5

by Sandra

Se potessi portare in viaggio con te solo 5 cose cosa sceglieresti? A prescindere dalla destinazione e da tipo di viaggio, cosa non può mancare nel tuo bagaglio? (fermo restando soldi, documenti e carta di credito!).

Ti racconto le cinque cose da mettere in valigia

Ecco la mia TOP 5

#1 IL PHON

Al primo posto senza ombra di dubbio c’è il fon, si quello per asciugare i capelli. Trovo sia fondamentale, intanto per il suo uso “normale”, ma anche per altri due usi in particolare:

  1. asciugare la biancheria lavata ma ahimè ancora fradicia
  2. riscaldare una stanza gelida in piena foresta nera.

#2 IL CARICA BATTERIA

La schiavitù che ci lega a doppio filo al nostro smartphone è innegabile e vista la velocità con cui si “mangia” energia è bene non scordarsi mai il carica batteria, possibilmente funzionante! Io ho con me cavo e presa della corrente, nonchè una super power bank, non posso sconnettermi!

#3 UN CORDINO PER STENDERE

Tornando un momento all’angolo della “brava massaia” nella mia valigia/zaino troverete sempre un cordino (uso una stringa da scarponi) che viene utile per:

  1. stendere i famosi panni di cui sopra
  2. legare lo zaino o la valigia strabordanti
  3. chiudere il sacco della roba sporca che ha deciso di prendere vita
  4. sostituire una stringa rotta o la cordicella dello zaino.

#4 UNA FEDERA

Questa è una sorta di tradizione di famiglia, mia mamma ora e sua mamma prima erano solite dotarsi di questo strumento per i viaggi, l’utilità? Anche qui non serve solo per sistemare un cuscino non proprio pulito, ma anche come

  1. sacco della roba sporca
  2. asciugamano

5# L’ASPIRINA

Eh si, proprio l’aspirina effervescente! Io solitamente non porto mai farmaci, salvo che non vada in posti particolarmente ostici dal punti di vista sanitario, ma questa pastiglia non può mancare perchè per me è la panacea di tutti i mali, infatti mi curo:

  1. raffreddore
  2. influenza
  3. mal di testa
  4. colpi di sole

E la vostra TOP 5??

Ti va di condividere i tuoi “must have“? Magari salta fuori qualcosa di molto interessante e utile a tutti. Puoi farlo qui sotto coi commenti, oppure sulla mia pagina Facebook.

Se invece vuoi essere sempre aggiornato sui miei viaggi e poter accedere all’area riservata, dove trovi tante cosine da scaricare gratis, basta che ti iscrivi alla mia newsletter!!

Potrebbe interessarti anche

25 commento

Silvia Demick 29/09/2017 - 09:46

Ciao Sandra! Utilissima la tua top 5. Non avevo mai pensato al cordino per stendere ma in effetti è molto versatile.
Mi piacerebbe aderire all’iniziativa facendo la mia top 5 sul mio blog, cosa ne dici?

Reply
Sandra 29/09/2017 - 10:16

Ciao Silvia!!! sarebbe un onore per me leggere la tua top5 sul tuo blog!! Soprattutto sono sempre molto curiosa di sapere cosa non potete fare a meno di mettere in valigia!

Reply
Silvia Demick 30/09/2017 - 11:45

Perfetto, allora appena lo scrivo metto il link al tuo blog! Penso tra una-due settimane al massimo.
Grazie e buon weekend ?

Reply
Sandra 30/09/2017 - 12:27

Sono proprio curiosa di leggerti!

Reply
Paola 29/09/2017 - 17:46

Io al posto della federa ho un telo di cotone che uso come asciugamano, lenzuolo, telo mare, parei, ecc… va bene per tutto, resiste ai lavaggi selvaggi e alle asciugature a macchina ed è indistruttibile!

Reply
Sandra 29/09/2017 - 17:47

Ciao Paola! Interessante anche questa versione… vedo che tutti abbiamo qualche trucchetto niente male nascosto!

Reply
Vale@Beroad 02/10/2017 - 08:32

ciao! Anche io ho un telo multiuso che porto sempre dietro. Lo usavo quando allattavo per coprire le vergogne 😉 Ora lo utilizzo in macchina per riparare i bimbi dal sole, al mare come telo scorta, in montagna per un improvviso bagno nel ruscello, come copertina/sciarpa se qualcuno ha freddo… Un’altra cosa che porto sempre con me, sempre a proposito di “brava massaia”, è una saponetta di marsiglia che è fenomenale per le macchie di olio!

Reply
Sandra 02/10/2017 - 08:34

i teli vanno per la maggiore!! Effettivamente sono utilissimi. Per la saponetta come la conservi? Hai un porta sapone? Io solitamente la infilo in un sacchettino di plastica ma fa un pasticcio!

Grazie per il tuo contributo!

Reply
Agnese - I'll B right back 02/10/2017 - 09:23

La federa me la porto sempre anche io, non manca mai nel mio zaino!
Carina questa idea 🙂

Reply
Sandra 02/10/2017 - 09:26

Federa for president!! Un “lascito” della mia mamma, lei la porta con se ancora oggi, perchè “serve sempre”!

grazie per il tuo contributo!

Reply
chiara 02/10/2017 - 12:31

Interessante questo elenco, non avevo mai pensato al cordino ed alla federa, soprattutto per gli usi alternativi!!! Noi per scaramanzia non viaggiamo mai senza termometro (durante il nostro primo week-end insieme, al mio compagno è venuto un febbrone e nessuno dei due aveva il termometro, sono dovuta andare a comprarne uno e da allora…mai più senza!) 😛

Reply
Sandra 02/10/2017 - 13:06

Ho pensato tante volte di portare il termometro, vedo che può essere utile! ? intanto con quelli elettronici non si rischia di frantumarli!
Grazieeeee per il tuo suggerimento!

Reply
paola 03/10/2017 - 17:34

Sempre e comunque set da cucito (anche se non l’ho mai usato) e un pareo da utilizzare per qualsiasi evento (pioggia, sole o per sedersi sull’erba). Il cordino mi manca…

Reply
Sandra 03/10/2017 - 17:35

Anch’io nei viaggi lunghi ho ago e filo è un bottone al seguito! Usato per sistemare una cerniera.
Il pareo solo se vado “al mare”.

Altre cosine interessanti! Grazie!! ?

Reply
Gloria 07/10/2017 - 09:51

Top 5 azzeccatissima!! Molto utile l’idea del cordino..non ci avevo mai pensato! 🙂

http://www.fashioneye.it

Reply
Sandra 07/10/2017 - 09:59

Grazie!! Dopo qualche viaggio ci si fa un’idea di cosa serve!

Reply
Alessia 18/10/2017 - 11:51

Pensa che ho letto questo articolo giorni fa ed ero proprio convinta di averlo commentato, e invece no… vabbè, stendiamo un velo pietoso…
Il fon mi viene in mente di metterlo in valigia solo se mio figlio parte con me, se no è una di quelle cose antipatiche che lascerei volentieri a casa..
Mi è piaciuta talmente tanto questa tua idea che mi sono permessa di rispondere con un articolo. Se ti va vieni a trovarmi, mi farebbe piacere!
Complimenti per il tuo blog Sandra, mi piace moltissimo! Ciao!!

Reply
Sandra 18/10/2017 - 13:10

Ciao!! Benvenuta! Mi spiace non essere riuscita a commentare sul tuo blog ma ho qualche problema con la tecnologia in questi giorni.
Appena faccio pace con le mie password passo da te.
Intanto è interessante questa tua scelta (sono andata a leggere il tuo post! ?) ognuno ha delle priorità diverse!

Reply
Erica - Rivoglio la Barbie 23/10/2017 - 16:47

Mai pensato al filo per stendere, lo terrò ben a mente per i prossimi viaggi!
Il phon l’ho portato solo un paio di volte perché dove soggiornavo (parliamo ormai di anni e anni fa) non è che le strutture fossero tanto attrezzate (considera anche i budget da studentessa squattrinata…)

Reply
Sandra 23/10/2017 - 16:51

Il phone viene sempre con me, sarà che viaggio ancora da squattrinata!
E dimmi tu cosa non lasceresti mai a casa? (Se hai scritto anche un post in merito linkalo che lo leggo volentieri!).

Reply
maria millarte 01/12/2017 - 15:07

Hai ragione il carica batteria è indispensabilissimo anche per me. Poi un asciugamano da bidè( anche se vado nei migliori alberghi o a casa di mia figlia), una pinzetta per le sopracciglia ( anche se non mi serve), un foulard mille usi, una penna.

Reply
Lara C 02/01/2018 - 21:41

Ho trovato l’idea di questo post così carina e simpatica che ho voluto replicare, nel mio blog, con la mia top 5. Spero non ti dispiaccia!
Naturalmente ho attribuito a te e a Silvia il merito di aver dato il via a questa iniziativa.
Se hai voglia di leggere la mia top 5 la trovi qui: http://www.apprendistagiramondo.it/musthave-in-valigia/
Grazie ancora per l’ispirazione 😉

Reply
Sandra 02/01/2018 - 21:43

Hai fatto benissimo! Anzi grazie per avermelo segnalato così vado a leggerti, sono curiosa di sbirciare nel tuo bagaglio!

Reply
Silvia 10/08/2018 - 15:04

Interessante l’idea della federa. Ne farò tesoro. In effetti la portai al mio primo cammino di Santiago ma poi li è tutto molto organizzato, gli ostelli hanno il kit lenzuolo federa usa e getta. Ma per gli altri itinerari potrebbe essere veramente utile. Grazie per la dritta ☺️

Reply
Sandra 10/08/2018 - 17:25

Una camminatrice come te non ha sicuramente bisogno dei miei consigli, io non sopporto di mettere la faccia sulle federe similcarta, in questo sono un po’ schizzinosa, ma con la mia federa giro il mondo!

Reply

Hai voglia di dire la tua? Lascia il tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: