Dublino in Pillole

by Sandra

Come molti di voi sanno, e gli altri a questo punto pure, io amo l’Irlanda e Dublino in primis, quindi ho deciso di farvi un po’ un riassunto dei posti dove dormire e mangiare che ho testato nelle mie varie incursioni in città.

Per la rubrica “Dublino indirizzi utili” cominciamo con i posti dove dormire, vi lascio sia una soluzione molto economica che una più cara e una variante delle due. 

Poi seguono un po’ di indirizzi per riempirsi la pancia: ho dato spazio soprattutto alla tradizione.

Dove ho alloggiato?

Abigales Hostel: per spendere poco ma in Temple bar.
Ostello comodo per la posizione, ma con qualche pecca, infatti non ci sono stati forniti ne asciugamani ne lenzuola (c’erano solo quelle di “non tessuto”) e una delle due camerate era piccolissima per 8 persone, molti partecipanti non erano consapevoli di cosa volesse dire dormire in ostello quindi è stata una partenza in salita. La colazione è fai da te, ci sono uova sode, latte, caffè, the, pane da tostare e qualche dolcetto, non male.

Sky Backpackers: siamo sempre in pieno centro ma al dilà del fiume. Io ho preso una camera privata con bagno, davvero molto bella, super pulita e caldissima. Non ci sono ascensori, ma con lo zaino  (e non una valigia da 20kg) è perfetto. Non fatevi impressionare dalla stradina in cui si trova, è veramente tanto brutta. 

dove ho alloggiato a dublino

O’Sheas Hotel: un po’ defilato dalle strade affollate di Temple Bar ma molto carino e soprattutto con una super colazione. Le camere non sono nuovissime e c’è la moquette, ma è pulito e confortevole. A pochi passi dalla stazione lungo una strada di B&B e hotel.

dublino indirizzi utili

Dove ho mangiato?

In moltissimi posti!!! Qui la cosa si fa difficile, ma cercherò di mettere i miei posti top, quindi partiamo con un classico e un indirizzo per un pasto più veloce.

Quay’s: per una sicurezza, nel caos di Temple bar qui un posticino c’è sempre, quindi salite le scalette e fatevi incantare dal buon cibo irlandese. Io adoro il loro stufato alla Guinness e i funghetti fritti.

dove ho mangiato a dublino

BóBós Burgers: è una catena di hamburgherie di tutto rispetto, con ottima carne irlandese, da provare per un pranzo o una merenda rinforzata. 
Poi le patatine sono davvero ottime. Io ne ho provati due e sono rimasta davvero molto soddisfatta

dublino indirizzi utili

Brunch e Merende

Una cosa che mi manca tantissimo di Dublino sono i brunch e le merende, quindi ora vi metto due indirizzi adatti a queste occasioni.

Avoca (tutte le info nel sito, compreso l’indirizzo, ma tranquilli è dietro Grafton St. in pieno centro). Superate lo shop indenni se ci riuscite e salite fino alla caffetteria, qui vi accoglierà un bancone dei dolci da fare invidia alle migliori pasticcerie. Ad ogni ora del giorno (no cena) qui troverete come riempire la pancia. Io consiglio il brunch e la colazione.

Queen of Tarts: avete presente le vecchie sale da te? Ecco, qui l’atmosfera è quella, soprattutto nel negozio davanti al Castello, piccolissimo dalle porcellane delicate e variopinte. Di tanto in tanto c’è coda, ma portate pazienza, verrete ricompensati. Consiglio per colazione e merenda!

Dublino indirizzi utili

Dublino indirizzi utili: nei dintorni

Non vorrei mettere troppa carne al fuoco, ma vi do qualche indirizzo nei villaggi limitrofi, raggiungibili con la Dart o il bus.

Bray

Andiamo a sud di Dublino e arriviamo a Bray appunto qui ho un indirizzo su tutti: Dockyard No. 8. Io ho fatto spesso il brunch qui, ma ho anche pranzato, il loro fish and chips è wow!

Bray dove fare il brunch

Se siete in zona fermatevi per uno spuntino al chiosco in fondo alla passeggiata dal lato opposto alla stazione: il toast con pollo, bacon e formaggio è ottimo.

Howth 

Ora torniamo a nord di Dublino: questo è un villaggio di pescatori e qui si mangia pesce, buonissimo, ma i prezzi non sono proprio popolari.

Vi lascio due indirizzi da provare se siete in zona, il primo proprio sul porto (hanno anche il market a fianco) mentre il secondo è più defilato.

Seafood Cafe: ambiente molto curato e cibo da leccarsi i baffi, Il pesce è davvero fresco e cucinato benissimo. Direi che non c’è molto altro da aggiungere…

Abbey Tavern: pub del 16° secolo, ma cibo irlandese in chiave moderna, quindi tradizione e buon cibo! Ho assaggiato un piatto di pesce misto, erano tanti piccoli bocconcini diversi, curatissimi e super buoni. Vale il viaggio.

Howth indirizzi utili

Potrebbe interessarti anche

16 commento

Silvia - The Food Traveler 19/10/2018 - 14:16

Tra i posti in cui dormire O’Sheas è quello che mi ispira di più. Il primo no, anche perché senza lenzuola “vere” e senza asciugamani mi farei prendere un po’ dallo sconforto 😅
Io faccio fatica a non comprare online dal sito di Avoca, figuriamoci un po’ se dovessi mettere piede in uno dei negozi: finirei i soldi prima di raggiungere il bar 😉
Ma quando torni in Irlanda?

Reply
Sandra 20/10/2018 - 20:00

Avoca addicted!! ❤️ ci siamo proprio trovate! Adoro!!
Il primo confermo che è davvero spartano, il secondo top! Poi super colazione 👍👍

Reply
Sandra 20/10/2018 - 20:00

Ah… spero di tornare presto 😉

Reply
Silvia - The Food Traveler 20/10/2018 - 21:01

Anche a me piacerebbe!

Reply
Sandra 20/10/2018 - 21:02

Magari ci incontreremo in un pub di Temple Bar

Reply
Silvia - The Food Traveler 20/10/2018 - 21:05

Magari!

Sandra 20/10/2018 - 21:06

Chissà?!? Non bisogna mettere un freno alla provvidenza 😂

Stamping the world 19/10/2018 - 15:08

mamma mia che cosa mi hai fatto ricordare! howth l’ho adorata. con le sue foche nel porto! mamma mia, che voglia di tornarci!

Reply
Sandra 20/10/2018 - 20:01

Meravigliosa, non sai quando mi manca, o forse sì perché sono così noiosa! 😂

Reply
Valeria Vittimberga 19/10/2018 - 16:02

bene, bene, Dublino è uno di quei posti dove non si va una sola volta, ma dove fa piacere tornare per gustare la bella aria vivace anche solo per il week end. Utilissimi quindi gli indirizzi giusti.

Reply
Sandra 20/10/2018 - 20:02

È una città davvero particolare, non ha monumenti eclatanti, ma la sua atmosfera è impagabile

Reply
Paola 20/10/2018 - 12:49

Il ristorante con gli assaggi di pesce mi ispira troppo! Gli hotel e ostelli invece non mi hanno convinta, ormai mi sono abituata troppo bene 😉

Reply
Sandra 20/10/2018 - 20:05

Tu sei un luxury travel blogger 😂😂 ma i ristoranti sono in linea con il tuo stile!

Reply
Katja 21/10/2018 - 18:31

Eh no, ma:

1) come sono riuscita a farmi scappare questo post?
2) ho voglia subito di andare a mangiar qualcosa in qualche pub di Dublino!

I miei lontani ricordi di Dublino mi portano al Bewley’s per la colazione / pranzo / merenda /cena: una volta ce n’erano molti di più aperti e io andavo sempre in quello di Westmoreland Street perché ci lavoravano dei miei amici e mi passavano sempre un bel pò di cose gratis.

C’era anche una catena di caffetterie (che ho scoperto non esserci più, io andavo sempre in quella del centro commerciale di St Stephen Green e facevano delle torte super fantastiche).

Ma … ci ritorniamo insieme a Dublino, anche solo per un viaggio???

Reply
Elena 08/04/2019 - 13:27

Mi segno alcuni dei locali che hai consigliato! La mia grossa domanda è: come ho fatto ad arrivare alla mia veneranda età senza conoscere Avoca?! Che fame! 🙂

Reply
Sandra 08/04/2019 - 13:45

Malissimo!! 😂😂

Reply

Hai voglia di dire la tua? Lascia il tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: