Barcellona a colori: emozioni in tecnicolor

by Sandra

Volete un altro punto di vista sulla città di Barcellona?

Bene, questo è il post che fa per voi, infatti, troverete la città descritta attraverso sei colori, ognuno dei quali sarà predominante in alcune caratteristiche.

Pronti a scoprire con me Barcellona a Colori?

Prima di iniziare però, vi consiglio di leggere questo articolo che spiega la teoria dei Sei Cappelli per Pensare di Edward de Bono.

Barcellona e il Bianco

Ci troviamo di fronte ad una città dalla pianta precisa, disegnata a tavolino, è semplice girarla perché la forma a scacchiera non lascia dubbi.  Solo lasciando il centro, o inoltrandosi tra le viette del Barrio Gotico, si incontrano vie che si ribellano al rigore di ottagoni perfetti.

Perdersi non è semplice, ma ognuno può trovare la sua dimensione in questa città.

Ottimo il servizio di trasporti pubblici, funzionale e capillare sia in superficie che sottoterra, ma preparatevi a lunghi tunnel, forse è meglio risalire e approfittare dei viali alberati.

Barcellona e il Rosso

Barcellona, come la Spagna è sinonimo di rosso: credo che ne sia la sua essenza più profonda e intima, passione ed emozioni forti che scorrono sotto la superficie del “bianco” perfetto della sua mappa.

La passione di questa città traspare dal suo caos durante la notte di San Juan, dal cibo saporito e coloratissimo, dall’indole dei Catalani e dal via vai delle persone lungo la Rambla.

Non scorrerà più il sangue nella Plaza de Toro, ma sicuramente scorre caliente nelle vene dei Barcelloneti, è palpabile e contagioso.

Barcellona a colori

Barcellona e il Nero

Cosa di questa città non va bene?

Sinceramente non ho trovato lati negativi da attribuire a Barcellona, forse il caldo, ma neppure quello ci ha dato noia in questo weekend, l’aria fresca dal mare era piacevole e anche verso l’interno non si stava male.

La città è davvero molto accogliete e a misura d’uomo.

Barcellona e Giallo

Dopo il rosso il giallo è l’altro colore che caratterizza la città, non solo in senso figurativo ma anche visivo, si trova sulle facciate delle case, nei locali e il sole accentua questa caratteristica con grande potenza.

La vitalità e l’allegria che si respira è contagiosa, è decisamente una città dinamica, le persone si spostano in bici, coi pattini, vivono i parchi e stanno insieme, inoltre l’arte è disseminata qui e la ovunque.

Energia e positività allo stato puro!

Barcellona a colori

Barcellona e il Verde

In una Barcellona a colori non poteva mancare il verde sia come attenzione all’ambiente che come spazi verdi per la città: tra viali alberati, parchi, piste ciclabili e mobilità alternativa possiamo definire Barcellona una città green.

I grandi viali che solcano la città sono tutti ombreggiati e spesso si aprono dei piccoli parchi qui e la, ci sono panchine e fontanelle, insomma una città che nonostante il caldo, sa regalare momenti di fresco relax.

Inoltre potete girarla in bici, coi pattini, il monopattino e tutto ciò che vi pare, grazie alle ampie piste ciclabili, larghe e ben segnalate.

Ahimè non ci sono bici da noleggiare come Ofo e, quelle presenti, sono solo per i residenti, bisogna per forza far riferimento ai bike rent.

Ne trovate soprattutto nel Barrio Gotico e lungo la passeggiata sul mare, hanno prezzi ragionevoli e bici non troppo malandate, inoltre vengono organizzati tour per la città (anche con i pattini).

Barcellona a colori

Barcellona e il Blu

Il blu del cielo e del mare?

Sarebbe troppo semplice, secondo me Barcellona grazie a questa sua anima cosmopolita e molto green è una città a misura d’uomo, che ti da l’idea di essere un’oasi di pace e allegria.

In una Barcellona a colori il blu è quello che ho visto riflesso sulle colonne della Sagrada Familia, mentre il sole piano piano tramontava, è il blu dell’acqua delle fontane sotto al sole che rinfresca l’anima solo a guardarla.

Barcellona a colori

Nonostante tutto però c’è qualcosa che non mi ha convinto, ho una strana sensazione di fondo che non mi ha fatto dire “wow”, mi ha lasciato dentro un qualcosa di incompiuto.

O forse non è solo stato amore a prima vista.

Di che colore è per voi Barcellona?

Se vi va di condividere con me potete farlo qui nei commenti, su Facebook o su Instagram.

Inoltre cosa ne dite di questa Barcellona a Colori? Volete altre destinazioni descritte così? E’ un bel modo per analizzare un luogo, cercando di toccarne l’anima più profonda.

Fatemi sapere!!

Potrebbe interessarti anche

8 commento

Elisa 04/08/2018 - 01:15

Che bella l’idea di descrivere Barcellona attraverso dei colori! Io ci sono stata diversi anni fa, mooooolto prima di aprire il blog e moooolto prima di capire quanto mi sarebbe piaciuto scriverne. Grazie a queste tue immagini così colorate ho avuto modo di rivivere alcuni aspetti…tutti belli, e d’accordo con tutti 😀

Reply
Sandra 04/08/2018 - 20:06

E’ stato un esperimento, ma seguiranno altri racconti con questo taglio, giusto per dare un po’ di originalità. Lieta davvero che ti sia piaciuto.

Reply
marina lo blundo 10/08/2018 - 14:36

Carina l’idea di pensare a Barcellona come a una tavolozza di colori! Per me Barcellona è l’insieme dei colori delle vetrate della Sagrada Familia, quindi un caleidoscopio che viaggia attraverso tutti i colori dell’arcobaleno 😊

Reply
Sandra 10/08/2018 - 17:24

Hai riassunto tutto il concetto nel monumento per eccellenza, io sono rimasta estasiata dai colori che le vetrate proirttavano, meraviglioso!!

Reply
Chiara 10/08/2018 - 15:48

Beliissimo modo di raccontare la città! Se dovessi scegliere un colore per Barcellona sceglierei il rosso, chi dice rosso dice Spagna 😊

Reply
Sandra 10/08/2018 - 17:26

vero anche questo! A me Spagna fa venire in mente rosso e giallo ocra, mi sono riempita gli occhi entrambe le volte che sono stata!

Reply
Denise 28/09/2018 - 18:08

Barcellona è una città coloratissima e molo viva…l’ho adorata!

Reply
Sandra 29/09/2018 - 09:53

A me ha lasciato un po’ così a dire il vero, ma nel complesso la promuovo!

Reply

Hai voglia di dire la tua? Lascia il tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: